Dopo aver letto questo articolo molti di voi continueranno ad amarci e/o odiarci – a seconda dei punti di vista – perché nel dire la verità a volte ci si rimette o ci si guadagna.

L’argomento sul quale vorremmo focalizzare l’attenzione è questo: la creazione di un brand e tutto ciò che ne consegue.

È un topic molto delicato e come sapete gli argomenti “friendly” non fanno per noi. Abbiamo deciso di essere il più sinceri possibile e farvi rendere conto che non un è un gioco, o meglio, potrebbe iniziare come tale ma dovrebbe continuare a svilupparsi in maniera seria.

Tutti sanno che quello che si crea ha un’inizio ma soprattutto avere un seguito, i primi disegni prendono forma , si stampa in serie, si scelgono i colori e si produce la prima collezione, BRAVO!

Eh…ma poi che si fa? Di regola si dovrebbe iniziare con il vendere ad amici, parenti ed ai vicini di casa, poi si passa ai gruppi FACEBOOK, pagina INSTAGRAM, sito WEB ed infine prendere parte a vari mercati, fiere ed eventi dedicati allo Streetwear – e diciamo che soprattutto negli ultimi anni in Italia ce ne sono – tra questi i vari KICKIT, future vintage festival, White Street Market ed altri. Vendi tutto, fai soldout e ti senti realizzato. SBAGLIATO!

La prima sensazione che si prova é “Virgil Abloh me fa una pippa” o “Kanye West chi?”, ma ce ne vuole prima che si arrivi al loro livello, che poi neanche crediamo possano essere chiamati stilisti; prendono ispirazione dalla moda che va dagli anni ‘80 fino ad oggi, rubando qua e là da collezioni di stilisti come Gianni Versace o Yohji Yamamoto, i veri stilisti, “maestri” della moda, gli unici a cui possiamo attribuire la parola “stilista”.

Stiamo cercando di farvi capire che se si vuole cambiare la propria vita e seguire le orme di giovani stilisti, che con le loro creazioni hanno cambiato il mercato e costruito imperi,servono interminabili idee e capacità di gestione ma soprattutto CONTINUITÀ, qualità fondamentale per chi, veramente, voglia dare un senso a quello che sta cercando di sviluppare e non prendere ed andarsene un mese in vacanza a Cuba e spendere tutti i guadagni in questo modo ,magari tornando in Italia accompagnato da una ex pallavolista abbronzata, tutta curve che cerca un lavoro da modella e sentirsi come Roberto Cavalli, MAGARI EH?

Prima che accada tutto questo è necessario che tu o voi – eh si perché potreste essere anche un gruppo di intraprendenti sognatori – frequenti un corso di studi o, se non potete permettervelo, siamo nell’era di internet quindi vi diciamo: informatevi, informatevi e informatevi, studiate, fate ricerca e datevi un senso.

In queste accademie/università potrete veramente imparare qualcosa di buono, di concreto per diventare qualcuno o per trovare una collocazione di voi stessi nel mondo della moda. Affiancatevi ad un esperto, non basta avere gusto o sentirsi giusti e vestirsi bene, rimanete con i piedi per terra, per poi un giorno, dopo aver appreso le basi, poter spiccare il volo in questo mondo così bello ma allo stesso tempo molto complicato. Questo ambiente non si basa su post di Instagram e/o foto postate sul web ma su quello che il vostro cervello e la matita creano su dei pezzi di carta.

È un consiglio rivolto a tutti a fin di bene e capisco i vari Instagram Designer, se vi sto facendo rigirare sul letto nella vostra cameretta mentre mi mandate le maledizioni, abbiate pietà di me, se vorrete smettere di seguire ciò che facciamo e scriviamo, sbrigatevi a creare un sondaggio nella vostra prossima STORIES così  prima di avere la vostra condanna avrò 24 ore di tempo per decidere se scappare…

Ci si vede in passerella.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.