“NOTORIETÀ UGUALE BANALITÀ”

Racchiudere il significato dell’essere famosi in poche parole. Come lo si può fare? Una piscina con un trampolino di lancio. Oggi, diventare famosi è molto più facile di trovare lavoro o di correre una maratona  e no non si sta esagerando.

L’artista Andy Warhol afferma in un suo discorso che nel futuro ognuno sarà famoso al mondo per 15 minuti, e purtroppo Warhol aveva previsto bene.

Viviamo in una società dove, grazie ai social network che sono appunto dei trampolini di lancio, si può facilmente diventare celebri , scrivendo un post su Facebook, registrando video “epici” o “esilaranti” ,  scattando una foto con un cantante o con un attore, raccontando un’esperienza particolare su un blog, criticando politici,cantanti ,personaggi televisivi o partecipando ad un programma televisivo, dunque compiendo atti che fanno il giro del mondo in poco tempo.

Anthony DiFrancesco Youtuber romano

Ma poi quest’ultimi una volta lanciati da questi trampolini cosi alti ed acclamati finiscono per annegare all’interno dell’oblio cosi profondo,lontano e dimenticato dal pubblico dei social.

Lo si può notare da come vengono chiamati coloro che diventano celebri al giorno d’oggi. “Quello che ha fatto questo” non più per nome o per il proprio talento.

Non si è più riconosciuti per una qualità interna ed innata, ma per l’apparenza che si mostra davanti ad un publico digitale.

Un tempo scrittori come Italo Calvino,Umberto Eco, Primo Levi ed altri ancora venivano riconosciuti per la propria originalità ed autenticità,stessa cosa per cantanti come Bob Marley, Freddie Mercury, Prince,Mick Jagger   che vengono ancora oggi ricordati per il loro vero talento, per riempire i stadi più grandi del mondo di gente e non di “ Mi piace” una foto su  Instagram.

Freddy Mercury

Ma è proprio qui che arriviamo all’essenza principale del discorso, ovvero che un tempo si veniva riconosciuti per un talento che si distingueva dagli altri, oggi si pensa più alle masse, al guadagnare, al produrre numeri sempre più grandi, non esiste più l’idea del sogno da realizzare o dell’obiettivo da raggiungere da soli ma esiste solamente una scala sociale da scalare continuamente per arrivare facilmente a delle soddisfazioni.

Si centra anche un’altro argomento fondamentale ovvero la durata di questa celebrità. I personaggi citati precedentemente vengono ricordati ogni giorno per il loro puro e vero talento. Oggi qualsiasi persona che ottiene quei “15 minuti di celebrità” verrà ricordato come uno dei tanti. Ed è proprio questa la differenza, essere eterni o istantanei. Purtroppo questo porta anche a delle conseguenze diseducative riguardo il modello di successo, i giovani cercheranno sempre di compiere atti scontati e non pensati. Ci sarà ancora il desiderio di lottare per i propri sogni?

Sfera Ebbasta

Questo dipende solamente dalla generazione di oggi e del futuro se desidererà sconfiggere la banalità e di dare di nuovo importanza ai veri valori dell’essere umano .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: